Come il paziente ha bisogno di essere informato

La richiesta di informazione sulla salute è tanto più forte in una società longeva come quella in cui viviamo, ricca di patologie croniche, disabilità, multiterapie. Si registra una crescita della richiesta di informazioni scientifiche che aumenta proporzionalmente al desiderio di assumersi una maggiore responsabilità verso la propria salute.

Ecco dunque l’importanza di uno strumento che aiuti il paziente a capire come fare attivamente prevenzione, a conoscere sintomi e cause del manifestarsi delle patologie, ad avere informazioni sulle cure esistenti, anche quelle più recenti e avanzate.

Come nasce il progetto Il paziente INFORMATO

L’accesso alle cure e in generale il mondo della medicina è sempre più complesso e difficile, perché troppo spesso settoriale e frammentato. Il paziente si sente sempre meno paziente e sempre più cliente di un mercato. Di qui la necessità di instaurare con il proprio referente medico un rapporto di fiducia che sappia trasmettere sicurezza e certezze sulla propria salute.

Alla base di questo rapporto sta certamente anche la capacità del medico di mettere il paziente in condizione di comprendere meglio quello che accade o che può accadere a se stesso o ad un proprio caro. Per questo si è pensato di realizzare uno strumento che contribuisca a realizzare questo tipo di comunicazione.

Il paziente INFORMATO, proprio per la scelta editoriale intrapresa, da sempre si rivolge al pubblico dei lettori in maniera diretta, utilizzando un linguaggio semplice e comprensibile da tutti, spiegando i concetti base in modo semplice anche con l’ausilio di illustrazioni originali che completano l’informazione scientifica donandole chiarezza e immediatezza. Un mezzo utile e funzionale anche per chi ha un modesto grado di istruzione e di cultura.

 


 

How the patient needs to be informed

In a society with a long life expectancy like ours - beset by a plethora of chronic pathologies, disabilities and numerous treatments - the demand for health-related information is much stronger. There has been an increase in the demand for scientific information that is proportional to the population's desire to take on greater responsibility for their personal health.

As a result, we can understand the importance of a tool which helps the patient to understand how to actively practice prevention, recognise symptoms and causes in the development of pathologies and which provides access to information on even the most recent and advanced treatments available.

How has the "Il paziente INFORMATO" project been implemented?

Gaining access to medical treatment and, in general, to the world of medicine is becoming increasingly complicated and difficult because the available information is often circumscribed and fragmentary. The patient is often viewed less as a patient and more as a potential client. As a result, it has become important for patients to establish a personal relationship with their referring physician based on trust and capable of instilling confidence and certainty in terms of personal health.

This relationship is also definitely based on the physician's ability in helping the patient and the patient’s relatives in most effectively understanding what is happening or what may happen, in terms of their health. This is one of the reasons that led to the creation of a tool which helps to provide this type of information.

Thanks to the editorial slant that was initially chosen, Il paziente INFORMATO has always directly addressed its readers - using simple terms which everyone can understand in order to explain basic concepts. It also uses original illustrations that clearly and straightforwardly complement the scientific information. Il paziente INFORMATO is a useful and practical tool - even for those with a moderate level of education and knowledge.